Prima ha chiesto aiuto a gesti, poi si è accasciato in acqua, privo di sensi.

E’ morto davanti agli occhi della moglie e dei figli un 70enne di Martina Franca che nella matitnata di sabato 7  luglio  si stava facendo il bagno lungo la spiaggia di Torre Canne.

L’anziano aveva raggiunto da poco la spiaggia, insieme ai familiari. Un malore lo ha colto a pochi metri dalla riva. Il malcapitato ha fatto segno con le mani ai suoi congiunti, affinchè lo aiutassero. Nonostante l’immediatezza dei soccorsi, non c’è stato nulla da fare. Vani si sono rivelati anche i tentativi di rianimazione praticati dai soccorritori del 118.

Sul posto si sono recati i militari dell’ufficio locale marittimo di Savelletri della Capitaneria di porto di Brindisi, per gli accertamenti del caso.

Succesivamente la salma è stata trasferita presso l’obitorio del cimitero di Fasano.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.