I Carabinieri della Stazione di Fasano al termine dell’attività accertativa hanno denunciato in stato di libertà un 40enne cittadino lituano  residente a Genova.

L’attività di indagine effettuata dai Carabinieri ha permesso di accertare che il cittadino lituano  ha telematicamente intercettato e modificato una fattura destinata all’attività commerciale della vittima, che aveva acquistato  da un’azienda del nord Italia una partita di frutta.

Dopo aver intercettato la fattura ha provveduto a modificarla inserendo le proprie coordinate  bancarie, e ricevendo  con bonifico dall’ignaro acquirente  la somma di 1.730,00 € non dovuta.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.