Giovedì 31 maggio alle ore 20:00 presso la parrocchia Salette – Relatore il priore don sandro Ramirez

E’ ancora vivo l’eco della visita di papa Francesco in Puglia di poco più di un mese fa quando si è recato in pellegrinaggio ad Alessano e Molfetta,  rispettivamente città natale e sede della diocesi di cui fu responsabile, don Tonino Bello,   il vescovo la causa di beatificazione è in corso.

Don Tonino, come si faceva chiamare, figura tra le più significative ed emblematiche della Chiesa contemporanea, spese la sua vita mettendosi al servizio dei più poveri ed emarginati, lottando contro le ingiustizie e le guerre, spendendosi per una Chiesa contempl-attiva, innamorata di Dio e appassionata dell’uomo.  Don Tonino, era anche un innamorato della Madonna, da lui definita “compagna di viaggio” dei cristiani, “donna coraggiosa” e  figura di grande attualità.

In occasione della festa liturgica della Protettrice di Fasano, la Madonna del Pozzo,  giovedì 31 maggio  alle ore 20,00 presso la corte delle feste di S. Maria de La Salette, le parrocchie della zona pastorale di Fasano (Fasano centro, Selva e Savelletri), hanno organizzato un incontro sul tema: “Maria donna bellissima – La Madonna secondo don Tonino Bello”, che vedrà il priore don Sandro Ramirez proporre delle riflessioni ispirate ai tanti scritti e preghiere in cui il vescovo pugliese ha fatto riferimento alla S. Vergine.

L’incontro che conclude il mese di maggio dedicato dalla devozione popolare alla Madonna, è aperto a tutti; sarà l’occasione per scoprire la profonda spiritualità di don Tonino Bello, che, di molti dei sacerdoti  attualmente in attività, è stato guida spirituale negli anni della loro formazione nel seminario regionale di Molfetta.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.