I Lions per l’arte” è l’iniziativa del Lions Club Fasano Egnazia che ha organizzato per sabato 9 aprile alle ore 19,00 al teatro Sociale di Fasano il Concerto di Primavera, manifestazione finalizzata alla raccolta di fondi per il restauro di un’antica tela.

La VII edizione dell’iniziativa sarà dedicata a Chet Baker, il grande trombettista jazz scomparso nel 1988, autore di alcuni classici come My Funny Valentine, Atumn Leaves, Summertime, ecc.

Attraverso la lettura di brani tratti dal libro autobiografico “Come se avessi le ali – le memorie perdute” si ripercorreranno i principali avvenimenti che hanno caratterizzato la carriera musicale del grande jazzista americano. Il tutto supportato da video che lo ritraggono mentre suona e l’esecuzione dal vivo di suoi brani più noti.

L’omaggio musicale all’artista sarà curato dal Pasquale Mega Trio, con Pasquale Mega al pianoforte, Camillo Pace al contrabasso e Giovanni Angelini alla batteria, mentre la lettura dei testi sarà curata da Carlo Dilonardo.

Il ricavato della serata sarà utilizzato per il restauro della tela “Beata Vergine del Carmine” di Domenico Antonio Carella del 1781/82 custodita nella chiesa di san Giovanni Battista di Fasano.

L’iniziativa vede la collaborazione del Comitato feste patronali, della confraternita del SS Sacramento, della Banca Popolare Pugliese, la sede ACLI di Fasano e dell’istituto di Vigilanza La Sicurezza.

I biglietti possono essere richiesta alla segreteria del Lion Club Fasano Egnazia in via Verdi (studio di commerciale Ancona) – tel. 348.02157326

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.