Dopo la sosta di Pasqua riprende la corsa dell’U.S. Città di Fasano nella scalata verso i play off.

Le ultime tre tappe saranno vere e proprie montagne da affrontare per potersi giocare l’accesso al turno successivo di qualificazione per gli uomini di mister Laterza.
Il calendario pone in questa lunga corsa la sfida diretta contro il Manduria domenica prossima (3 aprile).
Dopo il passo falso contro il Salento Football Leverano da parte del Fasano prima della sosta, e in virtù della vittoria contro l’Avetrana, sono proprio i messapici allenati da mister Cosma ad avere sorpassato i biancazzurri in classifica.

Partita, dunque, dal grande valore di classifica. Una vittoria permetterebbe il contro sorpasso ai biancazzurri e, con un occhio anche agli altri campi del girone B di Promozione Pugliese, renderebbe sempre più incerta la classifica fino all’ultima giornata.
Mister Laterza ha voluto mantenere costantemente alta la concentrazione in queste due settimane di lavoro senza tralasciare nulla e senza concedere troppi giorni di riposo ai suoi ragazzi.
Il gruppo ha risposto sempre presente con la giusta determinazione prima dello sprint  finale.
A conferma di questo ci sono le parole del mister prima alla vigilia del match. «La squadra si è allenata bene e ha tanto voglia di riscattarsi dopo la brutta sconfitta contro il Leverano. Affronteremo una squadra che è in un ottimo periodo. Sarà una partita molto impegnativa ma ci faremo trovare pronti».

Un’assenza certa per parte nel big match di domenica: se mister Cosma dovrà fare a meno di Greco, fermato per un turno dal giudice sportivo, mister Laterza non potrà contare sul supporto del cannoniere biancazzurro Amodio, anche quest’ultimo appiedato dal giudice sportivo per un turno.
Dubbi, invece, per quanto riguarda il difensore Telesca e l’attaccante Nicola Ancona. Le loro condizioni saranno da valutare.
Quarta sfida in stagione tra le due compagini tra campionato e Coppa Italia: pareggio nei minuti finali nel match di andata con Mastronardi (2-2) e una vittoria biancazzura e un altro pareggio nella doppia sfida di Coppa.

Biancazzurri che dovranno, ancora una volta, fare a meno del sostegno del proprio pubblico. Si giocherà a porte chiuse sul terreno di gioco dell’ “Alberto Guarini” di Mesagne (Br).
Calcio d’inizio alle ore 16:00. Dirigerà il match il signor Angelo Tomasi della sezione di Lecce. Direttore di gara che sarà assistito dai signor Gianmarco Spedicato e Marco Colecchia.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.