Giovedì 18 Febbraio,  presso l’auditorium della Scuola “G. Fortunato” di Montalbano, si è tenuta la presentazione del progetto “Territorio Zero – Orti scolastici per una società a emissione, rifiuti e chilometro zero”, a cura della Coop. “Equo e non solo Onlus”, ente gestore del Centro di Educazione Ambientale EquoAmbiente di Fasano.
Sono intervenuti la dott. Laura Sabatelli, responsabile del CEA Fasano, il Commissario Prefettizio Dott. Erminia Cicoria e il Prof. Silvio Ferrara, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Galileo galilei di Pezze di Greco.

Durante la presentazione la Dott. Sabatelli ha illustrato alla folta platea dei bambini della Scuola Primaria Don Milani di Montalbano, Don Guanella di Pozzo Guacito ed ai genitori intervenuti, le attività in programma che prevedono la realizzazione dell’ “Orto biologico” e del “Giardino degli insetti utili” nei cortili delle scuole coinvolte (Don Milani, Don Guanella e Walt Disney), laboratori e escursioni  naturalistiche per gli alunni.

Sono anche previste attività rivolte a tutta la cittadinanza, pensate per adulti, famiglie e ragazzi, come escursioni naturalistiche, tavole rotonde sull’agro-biodiversità, laboratori di biomonitoraggio dei licheni e dei lepidotteri, laboratori sull’agro biodiversità d una festa conclusiva con rappresentazioni teatrali/musicali, mercato del Km0 ed esposizione del risultati della campagna di monitoraggio e di informazione.

Durante il suo intervento il Dirigente Prof. Ferrara a testimonianza dell’importanza delle tematiche affrontate dal progetto, ha richiamato le parole di Papa Francesco della Lettera Enciclica “Laudato si, sulla cura della Casa Comune”: “proteggere la casa comune”, controllando surriscaldamento climatico e altri danni ambientali, ma anche cambiare modello di sviluppo, per i “poveri”, e “per uno sviluppo sostenibile e integrale” è responsabilità di ognuno di noi.

La Dott. Cicoria, ha mostrato tutto il suo compiacimento per le iniziative previste dal progetto e ha auspicato che il progetto abbia la dovuta continuità nel futuro della nostra città.

La presentazione si è conclusa con un spuntino rigorosamente Km0, con grano Senatore Cappelli, olio extra vergine di oliva e ortaggi tipici del nostro territorio, offerto dalle aziende amiche: Panificio S. Maria, Az. Agr. Fanizza, Az. Agr. D’Amico F. e Vivaio Zizzi.

Per la realizzazione dell’articolato programma delle attività, il CEA EquoAmbiente sarà supportato da: GAL Valle d’Itria, Museo del Clima di Cisternino, Associazione Polyxena, Soc. Coop. Farfalia, CIA Confederazione Italiana Agricoltori sezione provincia di Brindisi, Vivaio Forestale Restinco di Brindisi, Conservatorio Botanico dell’agro biodiversità “Pomona ONLUS” e CEA di Cassano delle Murge, Solinio Village”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.