Ancora qualche giorno di tempo per ammirare la grande stella cometa disegnata da migliaia di lampadine sulle pendici di Monta Rivolta a Laureto di Fasano e per visitare il presepe in grotta allestito nella cavità naturale che si apre al centro della stella.

Sono giorni densi di iniziative e appuntamenti, a cominciare dalle rappresentazioni viventi, in programma il  3 e il 6 gennaio 2016: il giorno dell’Epifania sarà il gruppo della famiglia Cecere, già vincitrice del concorso presepi della passata edizione, a dare vita ad una originale rappresentazione vivente nella grotta di Laureto.

Domenica 3 gennaio, a partire dalle ore 17,00 il presepe sarà animato dal gruppo dell’ANSPI Teatro di Fasano che rappresenterà l‘Adorazione dei Magi fresco del successo ottenuto con le rappresentazioni tenute all’oratorio di Fasano nei giorni successivi al Natale.

 Sabato 2 gennaio, alle ore 14,30 dall’Oratorio dei Fanciulli partirà il pellegrinaggio dei ragazzi del Movimento Eucaristico Giovanile, il sodalizio presente nella parrocchia di S. Antonio abate sin dal 1971. Una quarantina di ragazzi, accompagnati dagli educatori e dai genitori, percorreranno a piedi la strada che da Fasano porta a Laureto, circa 4 Km lungo la cosiddetta “via vecchia”, un’occasione per socializzare, per riflettere ed immergersi in una natura incontaminata. I giovani del MEG, come ormai avviene da diversi anni, renderanno omaggio al bambinello nella grotta di Laureto, come fecero i pastori oltre 2000 anni fa, seguendo proprio la cometa. Al pellegrinaggio farà seguito una meditazione davanti alla scena della natività e un momento conviviale.

Nella giornata di martedì 5 gennaio alle ore 17,00 sarà invece la volta dell’Associazione Pro Selva, che ha inserito la visita alla grotta di Laureto tra le iniziative di questo avvio del 2015.

L’ultimo giorno di apertura, il 6 gennaio, i visitatori in grotta potranno incontrare anche la Befana che, come vuole la tradizione, consegnerà caramelle e doni ai bambini.

In appendice alla manifestazione nella serata di domenica 24 gennaio alle ore 19,00 presso la sala teatro dell’Oratorio dei Fanciulli in vai Carso n. 3, il sodalizio presieduto da Giovanni Serri proporrà la cerimonia di premiazione dei presepi partecipanti al concorso, con la proiezione del video che mostrerà le opere di tutti i concorrenti.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.