La galleria Apuliarte di Mario e Mina Greco, sita in via S. Antonio n. 6 a Fasano, propone in quersto periodo di festività natallizie una intereppante e importante mostra di opere di uno dei più illustri pittori pugliesi: Michele Depalma.

Depalma, nato a Rutigliano (Bari) nel 1927 e ancora operoso in Monopoli (Bari), si è formato nei primi anni Cinquanta presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, dove ebbe a maestro Emilio Notte (di cui sarebbe poi divenuto assistente), Giovanni Brancaccio, Vincenzo Ciardo e Costanza Lorenzetti. Ha esposto in portanti manifestazioni internazionali e nazionali, tra cui la Biennale di Venezia del 1956, la Quadriennale di Roma del 1959 e il Maggio di Bari, che costituisce la più valida manifestazione espositiva pugliese assurta ai fasti nazionali.
Nel 1976 ottenne la cattedra di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, ma vi rinunciò per ritrasferirsi in Puglia, dove insegnò a lungo presso l’Accademia di Belle Arti. Allo scopo di fornire alla Puglia un centro d’informazione sugli avvenimenti culturali e artistici contemporanei fonda, con altri cinque artisti pugliesi, La Galleria d’Arte “Centrosei”.
Nel corso della sua carriera il Depalma ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, fra cui la benemerenza di primo grado per la scuola, la cultura e l’arte da parte del Ministro dell’Istruzione. Attualmente dirige il Museo Diocesano di Monopoli  e continua a dipingere con immutata intensità.

La mostra di Fasano, dal titolo “Le forme dell’impossibile” è stata inaugurata il 5 dicembre scorso, con presentazione della prof.ssa Maria De Mola e dell’avv. Giovanni Quaranta; resterà aperta sino al prossimo 16 gennaio.

La piccola galleria ospita una ventina di opere del maestro pugliese che sono rappresentative del suo percorso artistico e di una pittura tanto difficile da interpretare negli elementi figurativi, quanto bella da ammirare negli accostamenti cromatici, nelle pennellate decise e nei temi ispiratori.

Nel 2013 la Regione Puglia organizzò una antologica del maestro Depalma presso la pinacoteca provinciale di Bari per rendere omaggio al pittore; la mostra di Fasano è una appendice interessante e l’esaustivo catalogo realizzato consente di conoscere ed apprezzare un vero maestro della pittura pugliese qual è, appunto, Michele Depalma.

depalam ritratto 001   2015-12-28 18.49.38

1 Comment

  • Posted 2 Gennaio 2016 6:29 0Likes
    alberto

    difficile da interpretare ma pieno di spunti di pennellate decise ricche di energia e colore

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.