Leo Fanizzi, allenato dal campione europeo K 1 “Rules” Nicolò Cofano, ha portato a casa il titolo di Campione del mondo al K 1 Open Dilettanti

Grande prestazione degli atleti fasanesi del “Team Sayan SportProject”, guidati da Nicolò Cofano,  ai Campionati Mondiali Dilettanti K1 Open specialità “Tecnica”, che si sono svolti al Palaterme di Montecatini  il 14 e 15 novembre scorsi. Si tratta della prima manifestazione mondiale alla quale ha partecipato la neonata società di K 1 allenata da Cofano, campione europeo di K 1 “Rules”, che ha subito portato a casa un titolo mondiale, con Leo Fanizzi nella categoria 65 kg.

L’atleta fasanese ha dimostrato  di non avere avversari al suo livello, dopo aver vinto agevolmente  tutti i match già dal quarto di finale in poi. Ottime prestazioni anche per gli altri fasanesi in gara: Alberto Mocellin (categoria 57kg) si è arreso solo in finale al titolare della nazionale italiana, mentre Davide Nistri (77 kg) ha trovato in finale un nazionale francese, avversario molto alto che ha costretto il fasanese ad usare la forza esplosiva (non consentita nella specialità “Tecnica”), e per questo è stato squalificato. Esordio in una gara importante  per Giovanni Gagliulo nella categoria 70 kg, che ha mostrato coraggio e sicurezza ma si è fermato al primo turno contro un avversario molto più esperto.

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 600 atleti provenienti da tutto il mondo, soprattutto dalle nazioni che annoverano i più grandi campioni della specialità, Francia, Cipro, Russia, Germania, ma anche Mongolia, Stati Uniti e Azerbaijan. Cinquanta gli italiani partecipanti.

«Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti dai ragazzi – dice Nicolò Cofano – hanno gareggiato solo in 4 ma c’erano molti atleti pronti per questo mondiale che però per impegni lavorativi non hanno potuto partecipare. Faccio i miei auguri a Leo Fanizzi per il titolo, e i complimenti perché si è comportato molto bene fin dai quarti di finale, dove ha incontrato un mancino in continuo movimento, ma Leo è stato bravo a mostrare tutto il suo repertorio di colpi e andando così avanti fino a vincere il titolo di K1 light world champion 2015».

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.