“La Settimana Santa breve” è la mostra del fotografo fasanese Ninni Pepe che sarà inaugurata domenica 29 marzo alle ore 18 nel “Museo della Casa alla Fasanese” di Fasano (Br). Organizzata dal locale club “Inner Wheel” in collaborazione con l’associazione “U’mbracchie” ed il patrocinio del Comune di Fasano, al vernissage interverrà, come relatore, Pio Meledandri, direttore artistico del Museo della Fotografia del Politecnico di Bari.

L’esposizione è una carrellata di 14 ritratti fotografici (a colori e della dimensione di 50 x 50 cm.) di consorelle e confratelli della locale confraternita del Purgatorio. Ciascuno dei 14 confratelli e delle consorelle, che hanno accettato di farsi immortalare dal click di Pepe, è ritratto con l’abito tipico della confraternita d’appartenenza. Ma non solo. Il fotografo ha voluto ritrarre ciascun confratello e ciascuna consorella dinanzi ad ognuna delle quattordici “stazioni” della Via Crucis: dipinti risalenti al ‘700 che sono custoditi ed esposti permanentemente al pubblico nella chiesa del Purgatorio; dunque, per ognuno dei confratelli e delle consorelle ritratti c’è lo sfondo del dipinto di una “stazione” religiosa. I confratelli e le consorelle che hanno accolto l’invito del fotografo a farsi ritrarre appaiono col volto libero da veli o coperture, mentre l’unico ritratto coperto in volto, e che fa parte delle 14 fotografie in mostra da domenica, è proprio quello dello stesso Ninni Pepe.

Le foto saranno esposte al pubblico per la prima volta a partire dal 29 marzo, ma hanno ottenuto la menzione speciale nel 2013 al concorso nazionale di fotografia “La Settimana Santa in Puglia, i luoghi della Passione”, organizzato da “Puglia Promozione” con l’assessorato regionale a Mediterraneo, Cultura e Turismo, tenutosi a Molfetta.  La mostra fasanese rimarrà aperta fino a venerdì 3 aprile, visitabile dalle ore 18 alle 20.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.