La Technoacque Fasano attende la Tecnoswitch Ruvo di Sierra, una prova importante per ritrovare fiducia dopo la sconfitta di Manfredonia Per la seconda giornata di ritorno del massimo campionato regionale di basket pugliese, arriva al tensostatico di Fasano la Tecnoswitch Ruvo di Sierra e Rodriguez, coppia di sudamericani molto forte,e bene nota al pubblico fasanese. Il roster di coach Lovino, accreditato come una delle favorite alla vittoria finale ad inizio stagione, ha faticato nella parte centrale del campionato, non trovando una continuità nei risultati, soprattutto contro le corazzate foggiane. Il cammino dei murgiani finora è stato un saliscendi di sconfitte e vittorie, anche importanti come quella ottenuta a Foggia, in una partita molto combattuta e vinta per tre punti di scarto in un parquet ostico come quello neroarancio. Dopo la 14 giornata, Ruvo ha uno score di 9-5: il suo gioco si basa sulle giocate dell’asse composto da Hugo Sierra (guardia uruguagia che viaggia con 21,0 ppg) e dall’argentino Rodriguez (16,6 ppg), lungo atipico che riesce a giocare bene sia sotto canestro che sul perimetro. Sugli esterni fondamentale l’apporto di Arbore, anch’egli in doppia cifra e del nuovo arrivato Stanojevic. All’andata la Technoacque ritrovatasi avanti alla fine di un buon primo tempo, ha subito il ritorno dei murgiani, guidati da un Sierra eccezionale che piazzò il break di 11-0 che dando il largo ai padroni di casa, in una gara che per venti minuti è stata sul filo dell’equilibrio. In casa fasanese, coach Sordi è chiamato a rimettere im moto un roster che a Manfredonia ha subito una sconfitta, maturata soprattutto nella prima frazione di gioco, letteralmente dominata dai sipontini con un break di 22 alla prima sirena. Poi è stata partita alla pari, con il tentativo dei fasanesi di ricucire uno strappo di 32 punti. In settimana lavoro al completo per il roster di Sordi, con amichevole giocata nella serata di giovedì contro i ragazzi della Cestistica Ostuni di Beppe Vozza, impegnata nel campionato di Serie C Nazionale. Un buon test in vista della partita, importante per classifica e morale dei ragazzi biancoazzurri. Domenica si aspetta una gara combattuta, giocata per 40 minuti, dove servità un’intensità difensiva sopra la media per arginare Sierra, e dove sarà importante l’apporto del pubblico di casa, come sempre pronto a sostenere la squadra nei momenti importanti. Appuntamento con la palla a due per le ore 18:00, presso il tensostatico di Via Galizia. Arbitri dell’incontro saranno Matarazzo di Taranto e Di Sisto di Nardò. Classifica (dopo 14 Giornate): BK A. Manfredonia 22, Olimpica Cerignola, Adria Pall. Bari, Sunshine Vieste, Diamond Foggia, Virtus Ruvo di P., Libertas Altamura 18, Invicta Brindisi 16, New BK 99 Lecce 14, BK Fasano, Valentino Bk Castellaneta 12, Angiulli Bari 4, Murgia Santeramo 2, Cestistica Barletta 2

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.