Inizia con una netta vittoria il 2013 della Junior Fasano, che ha oggi superato in casa per 38-23 un giovane Cus Chieti coriaceo per gran parte gara. Gli uomini di Francesco Ancona entravano in campo motivati e piazzavano subito un break decisivo, arrivando a condurre anche di 6 lunghezze dopo pochi minuti. Gli ospiti dal canto loro restavano in partita trascinati anche dalle parate di Anzaldo, sportivamente applaudito anche dal pubblico locale, e recuperavano parzialmente il gap senza però mai impensierire il team biancazzurro, avanti all’intervallo per 18-14. Il Chieti, pur non avvicinandosi mai pericolosamente ai padroni di casa nel punteggio, restava in partita anche nei primi dieci minuti della ripresa, cedendo però alla distanza con la Junior che nel finale dilagava chiudendo il match sul 38-23 finale. Oltre al risultato, positiva anche la prova generale della compagine fasanese, con il tecnico Junior che in ottica delle prossime sfide più impegnative testava nuovi schemi e ruotava tutti gli uomini a disposizione, compresi gli ultimi due arrivati Fanizza e Vitti, entrambi a segno. Il sodalizio presieduto da Francesco Renna tornerà ora in campo sabato prossimo sul terreno del Città Sant’Angelo. Pomeriggio felice anche per la Pallamano Fasano, che nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie B ha espugnato per 28-27 il campo dell’Andria Sveva, consolidando il proprio piazzamento in ottica play-off.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.