Domenica 4 novembre nell’area antistante la villa comunale di Fasano (compresa fra il piazzale della scuola primaria 1° Circolo e via Collodi che, per l’occasione, rimarrà chiusa al traffico) si terrà la manifestazione destinata a grandi e bambini “Giochi senza barriere”. Un’intera domenica mattina, dalle ore 9 alle 13, nella quale piccoli e adulti potranno cimentarsi in molteplici attività organizzate e curate da diverse associazioni con il patrocinio del Comune di Fasano. L’”Age” (Associazione genitori) si occuperà del coordinamento della giornata attraverso un gruppo di genitori riconoscibile da maglietta e cappellino che avrà il compito di prendere le registrazioni dei partecipanti alle varie attività; saranno esposti cartelloni e un plastico giocoso della villa comunale realizzati dai bambini della sezione junior dell’”Age” in collaborazione con il Laboratorio urbano, Roberta Recchia e i giovani dell’associazione “Calliope”; saranno esposti anche i disegni dell’artista Stefania Calefati che daranno un’idea di come si vorrebbe la villa comunale con parco giochi e senza traffico veicolare intorno. L’associazione musicale “Semibiscroma” impartirà lezioni (ovviamente di base) sugli strumenti musicali grazie alla presenza di insegnanti di pianoforte, chitarra, batteria, percussioni, oltre che di canto. L’associazione “Impronte di Puglia” impartirà, invece, lezioni di danza popolare ed etnica. Legambiente e Centro di Educazione Ambientale promuoveranno un laboratorio didattico sulla creazione di oggetti a partire da materiale riciclato. L’associazione “La banda di Minnie e Topolino” realizzerà un teatrino di burattini nella versione cantastorie, garantendo anche la presenza di figuranti vestiti come i principali personaggi di Disney. I pionieri della Croce Rossa, invece, animeranno l’intera manifestazione attraverso la realizzazione di palloncini per i bambini, di cartelloni e disegni, nonché di giochi antichi, ormai in disuso. L’associazione “Glitter” realizzerà un momento di “Sister Act” con un gruppo di allieve vestite da suore pronte a mettere in scena un breve spettacolo musicale. L’Accademia Giovani Talenti farà esibire alcuni bambini delle scuole primarie mettendo in scena un vero e proprio “Festival di voci bianche”. Il circuito di negozi “Assicurati una Vacanza”, invece, metterà a disposizione, con estrazione alla fine della manifestazione, di buoni-sconto, premi a sorpresa e ticket-vacanze.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.