Giovedì 27 settembre) alle ore 10 nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale, a Fasano, il sindaco Lello Di Bari e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Renzo De Leonardis, riceveranno la delegazione di 24 cittadini provenienti da Portogallo, Spagna, Polonia, Belgio, Lussemburgo, Turchia, che hanno preso parte al progetto (con fondi dell’Unione europea) “Life Style rivisited”, nell’ambito di “Grundtuig”. Si tratta di una partnership fra istituzioni (scuole con corsi serali per adulti e centri ricreativi per adulti) alla quale, per Fasano, ha preso parte la scuola media “Giovanni Pascoli” che ha istituito i corsi serali proprio per adulti. I 24 cittadini delle sei nazioni in questione, domani, alla cerimonia a Palazzo di Città, saranno accompagnati dalla dirigente scolastica della “Pascoli”, Maria Grazia Di Bari, dalla docente referente del progetto, Maria Di Bello, dalla docente che ha collaborato alla realizzazione del progetto, Concetta Bellini, e dalla docente Itala Caroli che, oltre a fare da interprete, illustrerà ai 24 cittadini ospiti la storia di Fasano, anche attraverso la descrizione dei dipinti che ornano le mura interne della Sala di rappresentanza del Palazzo municipale. Il progetto “Life Style rivisited” si sostanzia nello scambio informativo generazionale su stili di vita e abitudini dei vari Paesi partecipanti ed ha lo scopo di definire un metodo didattico che possa calzare a tutti, a prescindere dalle varie realtà territoriali di appartenenza dei cittadini adulti partecipanti. Il filo conduttore che lega il progetto è quello dell’istruzione a qualsiasi età e delle attività ricreative o hobbistiche che devono essere capaci di impegnare i cittadini in là con l’età.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.