Il titolare del parcheggio di un lido di Torre Canne è stato vittima di una rapina nella mattinata di oggi (domenica 19 agosto). Mentre svolgeva il suo consueto lavoro, si sono presentati due giovani a volto scoperto, con marcato accento barese e armati di coltello, chiedendogli di consegnare l’intero incasso. Intimorito dalle minacce, il parcheggiatore ha esaudito le loro richieste consegnando il guadagno mattutino di 350 euro. I due malviventi sono prontamente scappati a bordo della propria Alfa Romeo 147 facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Pezze di Greco e della Compagnia di Fasano, che hanno avviato le indagini e predisposto alcuni posti di blocco nel territorio.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.