Riotrna sabato 11 agosto ad Egnazia l’appuntamento serale con l’archeologia grazie all’iniziativa dell’Agenzia Regionale del Turismo (ARET), PugliaPromozione e la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, che nell’ambito dell’iniziativa OPEN DAYS 2012, hanno stipulato un accordo per la realizzazione di aperture straordinarie serali gratuite al fine di migliorare ad ampliare la fruizione dei beni culturali localizzati sul territorio regionale. Sempre più numeroso il pubblico che affluisce il sabato sera al sito archeologico di Egnazia (il più importante della Puglia), e che apprezza la possibilità di visitare con un clima più fresco e con la certezza di poter usufruire delle spiegazioni di guide competenti, il museo ed il parco archeologico; lo scorso sabato 115 persone provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero (Belgio, Costarica) si sono affollate nelle sale del museo e sul percorso attrezzato lungo il perimetro dell’area archeologica, che ne consente la visione dall’alto. Sia il museo che il parco archeologico sono accessibili ai diversamente abili. Per chi desidera fermarsi al museo viene proiettato un filmato (disponibile in italiano ed inglese) che illustra la storia dei diversi monumenti riportati in luce. L’apertura straordinaria del Museo e del Parco Archeologico di Egnazia si ripeterà ogni sabato fino al 29 settembre dalle ore 20.00 alle 23.00 con ingresso gratuito e visite guidate gratuite alle ore 20.00 e 21.30.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.