Teatro in Masseria” e “Cinema all’aperto” sono le due rassegne (ad ingresso libero) di spettacoli e di film messe a punto dal Comune di Fasano. Gli appuntamenti si terranno «nelle piazze principali e nelle splendide masserie disseminate nel nostro territorio – afferma Laura De Mola, assessore comunale al Turismo -. Abbiamo voluto coinvolgere tutte le frazioni e, quest’anno, nonostante le ristrettezze di cassa, non soltanto abbiamo deciso di conservare la tradizione degli spettacoli all’aperto in grado di coinvolgere tutti i residenti, i villeggianti ed i turisti, ma abbiamo decisamente puntato sulla qualità. Non è un caso – sottolinea l’assessore De Mola – che i programmi delle rassegne ospitino spettacoli teatrali di un certo livello e i film di qualità dell’ultima stagione cinematografica, vincitori, peraltro, di numerosi premi di settore. Vi è da dire che, per questa edizione – spiega De Mola – abbiamo scelto gli spazi esterni di masserie mai coinvolte negli anni scorsi: è un modo per promuovere, turisticamente, ogni angolo del nostro incantevole territorio e delle nostre splendide antiche strutture fortificate o architettonicamente interessanti». Questi gli appuntamenti: 8 agosto nella masseria “Cazzigna” (in contrada San Martino, a Pezze di Greco) con la compagnia “A sud del racconto” che presenterà “Liolà” di Luigi Pirandello: 20 agosto nella masseria “Salamina” (a Pezze di Greco) la compagnia “Il Piccolo Nuovo Teatro” presenterà “Il Mistero di Avalon”, 2 settembre nella masseria “Giummetta” (in contrada Ottava, a Montalbano di Fasano) la compagnia “La banda degli onesti” proporrà “Dottor Caos” di Silvano Piperno (liberamente tratto da “E’ una caratteristica di famiglia” di Ray Cooney). Tutti gli spettacoli si terranno alle ore 21 e sono ad ingresso gratuito

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.