Il sindaco di Fasano, Lello Di Bari, ha delegato l’assessore alle Politiche sociali, Giuseppe Vinci, a partecipare alla commemorazione delle vittime dell’incidente aereo avvenuto a Capo Gallo il 6 agosto 2005, nel quale perse la vita il fasanese Raffaele Ditano, allora 35enne e titolare dell’omonima locale autoscuola. La cerimonia commemorativa si terrà proprio oggi (a distanza di sette anni da allora) a Bari. L’assessore Vinci parteciperà alle ore 17.30 ad una santa messa celebrata nella chiesa di San Sabino, cui seguirà una manifestazione a parco “Perotti”, dinanzi alla stele in bronzo che ricorda tutte le 16 vittime di quell’incidente. L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione “Disastro aereo Capo Gallo – 6 agosto 2005”, presieduta da Rosanna Baldacci. L’aereo, un ATR 72, era partito da Bari in direzione Djerba in Tunisia (il fasanese era sul velivolo assieme alla moglie ed alla figlia, per trascorrere una vacanza), precipitò nelle acque di Capo Gallo, al largo di Palermo, a causa dell’esaurimento del carburante.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.