Nella serata di domenica 22 luglio sono stati premiati i balconi e gli slarghi fioriti partecipanti al concorso “Rifiorisce il centro storico”, promosso dall’associazione “U’mbracchie” in collaborazione con il “Comitato Giugno Fasanese” e Radio Diaconia. La cerimonia di premiazione si è svolta presso il “Museo della casa alla fasanese” in Piazza Mercato Vecchio ed ha visto la partecipazione del Sindaco di Fasano Lello Di Bari, dell’assessore comunale Giuseppe Vinci e dell’assessore regionale alle opere pubbliche Fabiano Amati. Venti le composizioni floreali in concorso allestite da residenti e commercianti del centro antico e della zona delle mura, valutate da una giuria tutta al femminile presieduta da Margherita Latorre, coadiuvata da Ada Lacatena ed Angelica Soleti. Ad aggiudicarsi il primo premio di 200 € è stato Vito Colucci con il balconcino nel vicolo cieco di Via Santa Teresa. Il secondo premio di 150 € è stato assegnato ad Isa Mola in Largo Seggio, mentre il terzo ed ultimo premio l’hanno conquistato i residenti di Via Riccardi per aver reso caratteristico lo slargo antistante i proprio sottani. Nel saluto iniziale, Vito Ventrella, presidente del sodalizio “U’mbracchie”, ha voluto sottolineare le finalità della gara: coltivare il culto della bellezza attraverso la decorazione floreale del centro antico fasanese lungo tutto l’anno. La cerimonia di premiazione è stata anche occasione per tracciare un bilancio del primo anno di attività del “Museo della Casa alla fasanese” che l’associazione ha voluto celebrare con la presentazione del depliant in quattro lingue (le cui 10mila sono in distribuzione presso le strutture ricettive del territorio). A conclusione della serata c’è stato il taglio della torta e il brindisi tra tutti i presenti per augurare un buon futuro al centro storico di Fasano. Le immagini di tutte le composizioni in concorso sono disponibili all’indirizzo www.facebook.com/umbracchie e sul sito www.umbracchiefasano.it.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.