In caso di emergenza, si sa, è necessario chiamare i carabinieri che solerti intervengono per risolvere le varie situazioni. Se questa è una cosa risaputa per le persone, a quanto pare lo stanno imparando anche gli animali. Infatti è quel che è successo qualche giorno fa ad uno splendido esemplare di poiana, il rapace caratteristico di questa zona che si è rifugiato nei pressi della caserma dei carabinieri di Fasano con un laccio che le stringeva le zampe facendolo terribilmente soffrire e impedendogli di volare liberamente. Ad alcuni residenti della zona hanno ascoltato i lamenti che l’animale lanciava dall’albero sul quale si era impegliato. Così una telefonata è giunta al 112 dell’Arma da parte di alcuni vicini della caserma che segnalavano tale situazione. Nei pressi dell’albero si è portata una gazzella del nucleo radiomobile che ha così chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco di Ostuni. Quando i pompieri sono arrivati sul posto, con l’ausilio di una scala hanno recuperato il volatile e lo hanno consegnato ai Carabinieri che lo hanno prima rifocillato e poi affidato al centro di recupero della fauna selvatica della Provincia di Brindisi che ha sede ad Ostuni.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.