Puglia: solo ad Ostuni e Melendugno sventolano le 5 vele; entrano in Guida Blu 2012 Fasano e Santa Cesarea Terme rispettivamente con 4 e 2 vele. Riconfermata a pieni voti Polignano. Saper integrare natura, arte, tradizione ed enogastronomia, con forme di accoglienza sostenibili e a basso impatto sul territorio, puಠdare molto impulso all’economia legata ai flussi turistici che sempre più spesso si orientano verso luoghi con condizioni ambientali in qualche modo garantite. Quest’anno sono 8 le località a 4 vele: Otranto (Le), Diso (Le), Nardಠ(Le), Chieuti (Fg), Fasano (Br), Polignano a Mare (Ba), Castro (Le) e Monopoli (Ba). In 21 località sventolano 3 vele, e in 6 sventolano 2 vele. Chiude la classifica Castellaneta (Ta) con una sola vela. “Guida Blu è il risultato di un costante e attento monitoraggio delle località pugliesi ” ha dichiarato l’assessore Godelli ” la tendenza al miglioramento delle nostre località costiere, così come dimostra la presenza della Puglia tra le prime regioni in Guida Blu, mette in luce l’impegno delle amministrazioni locali. Diretta conseguenza di questo impegno è l’incremento del turismo: soprattutto quest’anno, caratterizzato purtroppo dalla crisi economica, qualità e diversificazione dell’offerta turistica diventano elementi di particolare rilievo per la nostra regione

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.