Domani alle 19, al tensostatico in via Galizia, la Technoacque Fasano giocherà la gara 1 dei quarti di finale play off, contro l’Invicta Brindisi. Un traguardo insperato all’inizio della stagione -essendo la Technoacque una matricola assoluta nel massimo campionato regionale- ma alla luce dei risultati e del gioco espresso dai ragazzi del presidente Santoro, ampiamente meritato. “Innanzi tutto è bello esserci “afferma coach Massimo Cazzorla- siamo contenti di aver raggiunto questi play off non solo per noi, ma anche per la città di Fasano e per il nostro meraviglioso pubblico. Adesso perಠvogliamo fare del nostro meglio, con la consapevolezza che dobbiamo essere capaci di soffrire per tutta questa serie, perchè l’Invicta è una squadra che unisce l’energia dei giovani all’esperienza, e in campionato ci ha messo sempre in difficoltà . Non dobbiamo incorrere nell’errore di pensare che giocare due partite su tre in casa ci dà la certezza di superare il turno”. Tutti gli uomini del roster a disposizione del tecnico biancoazzurro.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.