àˆ stato sottoscritto giovedi mattina, 19 aprile, il protocollo d’intesa tra la Regione Puglia e l’Anas per l’avvio dei lavori di ammodernamento della strada statale 172 dir nel tratto compreso tra Fasano e Laureto. Il documento è stato firmato dall’assessore regionale alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati e dall’Amministratore unico di ANAS Pietro Ciucci. Gli intervento di adeguamento saranno realizzati in sede e saranno modificati pendenza e raggi di curvatura della strada per migliorarne il tracciato. In particolare, l’intervento prevede la realizzazione di una nuova rotatoria tra la statale 172 dir e la strada comunale via Nazionale dei Trulli e l’adeguamento della carreggiata. Le Opere saranno realizzate con un finanziamento regionale pari a 15 milioni di euro. “Un intervento finanziario della Regione Puglia – ha spiegato Amati – su una strada di proprietà dell’Anas e gestita da quest’ultima potrebbe apparire agli occhi di un commentatore poco attento una stravaganza. In realtà , viviamo tempi in cui sia l’Anas che i poteri territoriali vivono una condizione di difficoltà e disgrazia finanziaria per cui si è spesso nelle condizioni di non adempiere ad una pluralità di giuste richieste, per cui nessuno puಠinnamorarsi della propria cassa, soprattutto quando ci si occupa di amministrare i beni pubblici. Tentando quindi anche di introdurre una nuova pedagogia, abbiamo pensato che in questa occasione avevamo il dovere di erogare il finanziamento, poichè la Regione Puglia disponeva di risorse da destinare a quest’opera, che rappresenta un raccordo tra tre provincia (Brindisi, Bari e Taranto) con una quantità insopportabile di disgrazie.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.