Ad un’encomiabile Junior non è bastata una prestazione eccellente nella finale di Coppa Italia per superare il Bolzano, vincitore del trofeo dopo aver battuto gli uomini di Dumnic per 29-27. Gara equilibratissima quella del Pala Intini, con la compagine fasanese che riusciva perಠnella prima frazione a restare per larghi tratti in vantaggio, toccando anche il +4 (11-7 al 15′) prima di subire il ritorno della formazione alto-atesina, che impattava proprio allo scadere del primo tempo sul 15-15. Nella ripresa le due squadre procedevano con un entusiasmante punto a punto e solamente a due minuti dallo scadere la Junior concedeva il decisivo mini-break di due punti che di fatto consegnava la Coppa Italia nelle mani di Radovcic e compagni. Amaro in bocca per gli atleti della Junior ma anche tanti applausi dai numerosissimi tifosi biancazzurri presenti sugli spalti del palazzetto nocese, orgogliosi della prova dei ragazzi, il cui pensiero deve ora proiettarsi ai play-off, che inizieranno per il Fasano sabato 14 aprile nella gara 1 interna contro il Trieste. Questo il tabellino della finale di Coppa Italia: Bozen ” Junior Fasano 29-27 (p.t. 15-15) SSV Bozen: Carapina, Steiner, Radovcic 8, Gufler 2, Waldner, Gaeta 1, Pircher 1, Sporcic 3, Turkovic 8, Widmann, Maione 6, Innerebner. All: Nikola Milos Junior Fasano: Sirsi, Cedro, Intini, Messina 3, Ostuni, Costanzo 2, Beharevic 6, Bobicic, Rubino 5, Kokuca 10, De Santis 1, Marangi, Giannoccaro, Marino. All: Branko Dumnic Arbitri: Iaconello ” Iaconello

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.