Il Fasano batte in trasferta il Vieste, fanalino di coda, e si rilancia in ottica salvezza. De Fuoco sa che per i foggiani si tratta dell’ultima spiaggia e mette in campo una squadra altrettanto motivata e decisa a conquistare la salvezza. ne viene fuun incontro viucace con le due formazioni che si affrontano a viso aperto senzrisparmiarsi. Dopo varie azioni su entrambi i fronti. Al al 43′ eurogol di Serri: che da centro campo insacca con un pallonetto che punisce il portiere avversario scovato fuori posizione. La ripresa si apre con il raddoppio del Fasano, quando Ventura insacca su cross di Serri. La partita si riaccende quando al 16′ il Vieste accorcia le distze su rigore insaccato da Prest; i padroni di casa ringalluzziti spingono per il pareggio. Il portire del Fasano salva in varie occasioni la porta e pocontropiede è ancora il Fasano a segnare al 38′ con Tateo che chiude di fatto l’incontro.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.