tutti felici e contenti o quasi. il Fasano tra le mura amiche batte la capolista Monopoli, un risultato che al di là della soddisfazione per la vittoria nel derby la le città “cugine” porta 3 punti alla classifica asfittica e infonde un’iniezione di fiducia ad una squadra che nelle ultime giornate ha sempre perso in maniera rocambolesca, spesso a tempo scaduto. Felici i fasanesi, mister De Fuoco, la squadra che puಠtrarre energie per ricavare punti utili alla causa di salvezza. Per i monopolitani poteva essere la partita che chiudeva il campionato sancendo la matematica promozione, ma questo sarebbe avvenuto lontano dalle mura amiche in uno stadio precluso ai propri tifosi perchè la partita, nonostante le tifoserie gemellate, è stata preclusa al pubblico barese. Una decisione che ha deluso sopratutto il cassiere del Fasano che sperava nell’esodo dei tifosi monopolitani di poter fare “cassa”. In campo il Fasano alla prima occasione riesce a violare la rete avversaria con un goal di Ventura che risulterà poi decisivo. I padroni di casa si impegnano a difendere il risultato non disdegnando azioni offensive, consapevoli della forza e della qualità degli ospiti non certamente capolisti per caso. Alla fine la festa è del Fasano, mente i biancoverdi cercheranno di rifarsi già nel prossimo turno. Fasano: Lacirignola, Valentini, Venere, Ancona, Convertini, P. Camporeale (42′ st. Rolli), Serri, Tateo, Ventura (45′ st. G. Camporeale), Di Santantonio, Brescia (35′ st. Martellotta). A disp.: Minno, Patronelli, Pistoia, Morelli. All. De Fuoco Monopoli: Di Gennaro, Lacriola, Fumai, Quaresimale (15′ st. Marini), Anglani (34′ st. Capriati), Amato, Strambelli, Lanzillotta, Laviano (20′ st. Pereyra), Zotti, Montaldi. A disp.: Campanile, Vittorio, Frappampina, Manzari. All. De Luca Arbitro: Acquapendente di Genova Marcatore: 4′ pt. Ventura (F) Note: al 46′ st. espulso Valentini (F) per somma di ammonizioni; ammoniti Venere (F), Quaresimale (M), Lacriola (M), Anglani (M); angoli 8 a 4 per il Monopoli. Classifica: Monopoli 63; Bisceglie 54; Cerignola 53; Corato 37; Manfredonia 36; Racale 35; Copertino 33; Terlizzi 30; Noicattaro 29; San Paolo 28; Francavilla 27; Tricase e Locorotondo 25; Fasano* 24; Maglie 23; Vieste 20. * Fasano 4 punti di penalizzazione, Noicattaro 1 punto di penalizzazione, Manfredonia una partita persa a tavolino dopo averla vinta sul campo; Prossimo turno: Noicattaro – Maglie; Copertino – Vieste; Monopoli – Bisceglie; Racale – Fasano; Manfredonia- Francavilla F.; Tricase – San Paolo; Cerignola – Terlizzi; Corato – Locorotondo.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.