Con l’accusa di aver ferito lievemente con una fucilata un giovane dopo averlo picchiato con calci e pugni, due giovani di Fasano un 18enne e un 22enne sono stati arrestati dai carabinieri. L’aggressione sarebbe stata compiuta per cause in corso di accertamento in contrada Montepizzuto, a Cisternino, al confine con il Comune di Fasano; l’arresto dei due è stato eseguito dopo la denuncia presentata dal ferito. Il fucile, detenuto legalmente da parte del 22enne fasanese arrestao, è stato sequestrato insieme con 339 cartucce.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.