Il Parco Regionale delle Dune Costiere, in collaborazione con la cooperativa Serapia, ha effettuato martedì 13 dicembre il rilascio di diversi animali selvatici nell’area naturale protetta ubicata lungo la costa tra Fasano e Ostuni. In particolare hanno rivisto la libertà alcuni rapaci notturni come civette e barbagianni e rapaci diurni come la poiana, nonchè animali decisamente più comuni, ma non per questo meno importanti, come diversi gabbiani. I soggetti che sono stati rilasciati sono stati oggetto di cure presso l’Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto della Regione Puglia – Assessorato all’Agricoltura che accoglie e recupera la fauna selvatica in difficoltà sul territorio pugliese. Questa struttura, grazie al supporto della Facoltà di Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari, opera per la riabilitazione di animali feriti o per il recupero di giovani uccelli accidentalmente caduti dal nido, sottoponendoli, se necessario, anche ad interventi chirurgici. L’evento è stato un momento di gioia perchè ridare la libertà ad un animale selvatico è senza dubbio un’azione gratificante e al contempo sarà l’occasione per riflettere sul continuo conflitto tra attività umane e conservazione della natura.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.