Era da un po’ di tempo che un fasanese non veniva “pizzicato” da “Striscia la notizia”. E’ toccato involontariamente a Fabiano Amati rompere il silenzio fasanese al tg satirico di Canale5, ricevendo un simpatico agguato giornalistico da parte dei pugliesi Mingo e Fabio mentre si trovava in una celebre libreria barese. Il servizio è stato trasmesso nella serata di giovedì 8 dicembre, e ha mostrato gli inviati di Striscia chiedere conto all’assessore regionale alle opere pubbliche dei costi di quella che hanno definito la “Reggia della Regione Puglia”, ovvero i nuovi uffici degli assessorati regionali (che stanno sorgendo in via Gentile, zona Punta Perotti) e della nuova sede del Consiglio regionale (la cui prima pietra è stata posata nella stessa zona il 30 novembre scorso). Nuove costruzioni che oltre a creare lavoro in campo edilizio in tempi di crisi, permetteranno alla Regione Puglia di risparmiare non meno di 3,5 milioni di euro l’anno. L’intera opera costerà 90 milioni di euro, ed è già , come si puಠimmaginare, oggetto di numerose polemiche. A queste l’assessore Amati risponde spiegando di essersi ritrovato la patata bollente non appena nominato assessore (al primo mandato del 2010) e di essersi impegnato molto affinchè si procedesse con un’asta al ribasso in modo da contenere i costi (così com’è effettivamente avvenuto), accelerando inoltre con la posa della prima pietra (avvenuta, come già detto, il 30 novembre scorso). Amati, incalzato dall’intervistatore Mingo che gli chiedeva conto del fatto che non tutti gli assessorati troveranno posto nella sede oggi in costruzione e che quindi si sarebbero continuati a pagare affitti a privati, ha inoltre colto l’occasione per spiegare: “Io che sono un tignoso, – ha detto l’assessore regionale Fabiano Amati – siccome c’è un’area accanto destinata agli assessorati, con il ribasso d’asta della gara sto facendo progettare un ulteriore immobile perchè non esiste che un ente pubblico paghi la locazione” Per chi volesse vedere il video del servizio, puಠfarlo recandosi sul sito www.striscialanotizia.mediaset.it

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.