Anche per quest’anno la FEE (Foundation for Environmental Education) ha assegnato la famosa “Bandiera Blu”, a certificazione della qualità delle acque e dei litorali italiani, premiando ben 9 località pugliesi. Ma quanto costerà ai turisti soggiornare in prossimità delle spiagge migliori della Puglia nei mesi di luglio e agosto? L’Osservatorio Casa.it – il portale immobiliare n°1 in Italia – con oltre 700.000 annunci e 4.000.000 Utenti Unici al mese ” rivela che il prestigioso titolo ha portato a notevoli incrementi nei costi d’affitto. Tra le nuove località premiate, Otranto fa registrare un +24% raggiungendo un prezzo medio settimanale fino ad un massimo di 800 Euro, mentre Fasano un +22% con un prezzo di circa 585 Euro. “La nostra analisi ha messo in luce un sensibile aumento nei prezzi d’affitto rispetto al 2010 per le località pugliesi insignite della “˜Bandiera Blu’, a conferma dell’andamento generale che vede prediligere questa soluzione rispetto ai costi spesso troppo alti degli alberghi. Questo trend si evidenzia anche analizzando le richieste relative a queste zone pervenute al nostro portale.”, ha commentato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it. Accanto alle new entry Otranto e Fasano, anche per altre località pugliesi premiate si attestano notevoli incrementi dei costi di affitto. L’Osservatorio Casa.it rileva, inoltre, un vero e proprio boom di richieste da parte degli italiani per molte di queste località . Otranto, nonostante i prezzi da capogiro, si aggiudica il primo posto con un incremento della domanda rispetto allo scorso anno del 32%, segue Fasano con un +30%. Le spiagge “pulite” di Rodi Garganico, Melendugno, Ginosa e Salve fanno registrare tutte aumenti intorno al 20% circa.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.