Un piccolo gruppo di rifugiati di Lampedusa sarà ospitato anche a Fasano presso il Centro di Prima Accoglienza “Madre Teresa” ubicato all’Oratorio del Fanciullo. I profughi saranno trasferiti nei prossimi giorni dal campo provvisorio di Manduria (TA) in diverse città della Puglia in seguito al Piano di accoglienza redatto dalla Regione e dalla Protezione Civile regionale per mezzo del presidente Nichi Vendola e degli assessori Nicola Fratoianni e Fabiano Amati. Il Comune di Fasano, tramite il sindaco Lello Di Bari, non si è tirato indietro e ha così individuato, in cooperazione con la regione e la Chiesa locale, il Centro di Prima accoglienza come punto di residenza provvisoria per i profughi tunisini nella nostra città . Un gruppo di minori sarà inoltre ospitato presso l’Eremo Sant’Antonio Abate in località L’Assunta a Monopoli. Per poter garantire una adeguata ospitalità , la parrocchia Sant’Antonio Abate di Fasano chiede collaborazione di tutti i fasanesi. Sono richiesti 5 letti a Castello, 10 materassi e alcune coperte. Chi desidera contribuire o collaborare puಠcontattare la Parrocchia al numero 080 441304, referente Don Giorgio Pugliese.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.