L’8 marzo ricorre la giornata internazionale della donna, ricorrenza che serve per riflettere sul ruolo della donna nel mondo sociale e civile e sulla necessità di superare tutti quegli ostacoli e pregiudizi legati al sesso che non consentono alla donna stessa rappresentanza e dignità rispetto all’uomo. A Fasano l’8 marzo è sinonimo di cultura grazie al premio letterario “Donna” che da oltre un ventennio è organizzato dalla locale sezione del CIF, Centro Italiano, Femminile. Oggi, martedì 8 marzo, alle ore 18.30 nel teatro Sociale, a Fasano, si svolgerà la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Donna” organizzato dal locale Cif (Centro italiano femminile) col patrocinio del Comune di Fasano e dell’Ufficio scolastico regionale. All’incontro (ingresso libero), condotto dal giornalista Vito Giannulo del tg3 pugliese della Rai, parteciperà la scrittrice campana Licia Giaquinto che sarà intervistata proprio da Giannulo. Introdurranno l’appuntamento Maria Martellotta, presidente del locale Cif, il sindaco Lello Di Bari e l’assessore alle Attività culturali, Antonio Scianaro. Il concorso letterario, giunto alla XXIII edizione, ormai vanta la partecipazione di concorrenti (con raccolte inedite di poesie) provenienti da tutta Italia. E martedì, durante la premiazione delle migliori tre classificate, al pubblico in sala verrà distribuito l’opuscolo con i testi vincitori di questo 2011. Licia Giaquinto è scrittrice campana (attualmente, vive fra Bologna e Amalfi) la cui ultima fatica letteraria è “La ianara”, romanzo edito da Adelphi.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.