Anche il Partito Democratico di Fasano si sta mobilitando per la raccolta di firme promossa dal suo segretario nazionale Pierluigi Bersani. L’obiettivo è 1 milione di firme per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dopo gli scandali e le ultime vicende giudiziarie che lo coinvolgono da vicino. Domenica 13 febbraio di buon mattino un gruppo di dirigenti e militanti del PD fasanese, accompagnati da qualche consigliere comunale, hanno allestito un banchetto con gazebo nella centrale Piazza Ciaia e nella sola mattinata sono state raccolte 350 firme. L’obiettivo finale, per il Partito Democratico di Fasano, è quello di superare le 1000 firme. All’iniziativa ha partecipato anche il senatore Nicola Latorre. Assente invece Fabiano Amati, per impegni istituzionali all’estero per conto della Regione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.