Il Circolo Sinistra e Libertà di Fasano ha diffuso il seguente comunciato stampa: “Le pagine di “nera” sulle quali, in questi ultimi giorni, si legge dello smantellamento, a Fasano, di una organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, si colorano di una ulteriore inquietudine e preoccupazione poichè la vicenda lambisce la vita pubblica e politica della città . Dalle conversazioni, intercettate e ampiamente diffuse a mezzo stampa, pare evidente la stretta connessione tra l’organizzazione di trafficanti di droga ed un noto esponente del centrodestra fasanese (…) già assessore nella Giunta Ammirabile e in quella capeggiata da Di Bari; nonchè recentemente proposto, dall’attuale Sindaco di Fasano, alla presidenza del Consorzio Agroalimentare. Il coinvolgimento in responsabilità tuttora al vaglio della Magistratura, riguarderebbe anche la sua attività politica e amministrativa. Ciಠsolleva una ineludibile questione sulla natura morale del “fare politica” a Fasano che, secondo gli aderenti al Circolo cittadino di Sinistra Ecologia Libertà , occorre affrontare in chiave politica nell’area del centrosinistra locale. Per questo motivo, nell’immediato, SEL di Fasano invita la società civile, le associazioni, i partiti del centrosinistra fasanesi a promuovere iniziative politiche di riflessione e contrasto all’infiltrazione del malaffare nella vita politica e amministrativa cittadina“.

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.