Furto aggravato: con questa accusa i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Fasano hanno tratto in arresto in flagranza di reato una 19enne del posto. La giovane in un centro commerciale, si è impossessata di una ventina di capi di abbigliamento intimo e, dopo averne strappato le piastrine antitacheggio, ha varcato la barriera di controllo dandosi alla fuga. E’ stata perಠinseguita e bloccata dal personale di sicurezza dell’esercizio commerciale che ha chiesto l’intervento dei Carabinieri. La merce asportata, per un valore di circa 200,00 euro, è stata interamente recuperata mentre la donna, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.