Il Direttivo del Partito Socialista di Fasano, riunitosi in data 23 settembre, ha definito e ratificato il programma di governo formulato il 14 settembre con la Città , quale risposta concreta alla crisi politica del centrodestra, più volte evidenziata anche dal sindaco stesso, e concretizzatasi con le dimissioni dell’intera giunta e le successive nomine assessorili senza deleghe. Il sindaco di Fasano, a cui il programma del Partito Socialista è stato illustrato, ha espresso il suo impegnato consenso. Il Diretttivo, peraltro, ha stabilito le scadenze dei punti programmatici in modo tale che il Consiglio comunale possa verificare la sua puntale attuazione. Il Direttivo, circa l’invito a partecipare al governo della Città , ritiene che, per un’attiva partecipazione, è preliminare il superamento dell’attuale quadro politico con la costituzione di un governo di programma ed un rinnovamento dei metodi di amministrazione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.