Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha ha proceduto ad un “rimpasto”, della Giunta regionale. Tra i nuovi ingressi anche una presenza fasanese: l’avv. Fabiano Amati a cui è stata assegnata la delega alle Risorse Agroalimentari. Con Amati torna un fasanese alla regione Puglia, l’ultimo fu Giuseppe Martellotta che ricoprì l’incarico di presidente all’inizio degli anni ’90. Fabiano Amati nato a Fasano il 18 ottobre 1969. Laureato in giurisprudenza. Avvocato.Cultore della materia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bari, cattedra di Diritto penale. Il suo impegno politico è cominciato nel Movimento Giovanile della DC, del quale è stato coordinatore provinciale di Brindisi nei primissimi anni 90. Dal 1994 al 2001 nel Partito Popolare Italiano, del quale è stato segretario cittadino di Fasano, vicesegretario provinciale, commissario provinciale di Brindisi e vicesegretario regionale della Puglia. Dalla primavera del 1999 a settembre 2001 è stato assessore all’urbanistica del Comune di Fasano. Dal dicembre 2001 al giugno 2006 ha ricoperto la carica di coordinatore provinciale di Brindisi della Margherita. Dalla primavera del 2002 è Consigliere comunale. Nel gennaio 2004 è stato nominato vice coordinatore regionale vicario della Margherita pugliese. Componente dell’Assemblea federale della Margherita dal marzo 2004. Dal settembre 2005 è componente del Consiglio e del Direttivo regionale dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) – Puglia, della quale è vicepresidente regionale. Dal giugno 2006 è stato Coordinatore regionale della Margherita e componente della Direzione nazionale. Attualmente è consigliere comunale di Fasano e vice presidente regionale dell’ANCI. All’Avv. Amati l’augurio di buon lavoro dalla redazione di Radio Diaconia.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.