La crisi economica che attanaglia ormai da tempo le casse comunali evidenzia i suoi effetti. Per esempio quest’anno non ci sarà il tradizionale ed atteso appuntamento del teatro in masseria. Era questo uno degli appuntamenti più attesi e seguiti dell’estate fasanese che ha sempre richiamato migliaia di spettatori che, gratuitamente, avevano così la possibilità di trascorrere una serata all’aperto, di seguire spettacoli di qualità e di conoscere alcune delle più belle masserie del territorio riconvertite ad attività ricettive, ristorative o agrituristiche. Purtroppo la carenza di risorse economiche a richiesto il sacrificio di questa iniziativa con rammarico da parte di tanti fasanesi, turisti e vacanzieri che negli anni passati hanno sempre apprezzato questo tipo di iniziative.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.