Nucleare in Puglia: avviata a Fasano una petizione contraria

Decine di firme in pochi minuti: la petizione promossa dal comitato di cittadini che hanno deciso, di levare la voce contro ogni ipotesi nucleare in provincia di Brindisi, ha raccolto la partecipazione della città di Fasano e il sindaco Lello Di Bari, si dichiara fin da subito disponibile, non solo pronto a sottoscrivere la petizione popolare, ma anche a scendere in piazza accanto all´avversario numero uno di sempre: il Partito democratico di Fabiano Amati, dal quale è partito il primo impulso della protesta antiatomica. Il comitato, composto da studenti universitari e persino under 18, si è mobilitato contro la prospettiva di insediare una centrale atomica sulla costa ostunese, e più in generale contro il decreto legge licenziato dal Senato martedì scorso.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.