Termina in parità il match tra Fasano e Nocerina con la compagine biancazzurra ad una solo punto dalla matematica salvezza. Partenza di marca ospite con Cavallaro che impegna severamente Corno con una conclusione dal vertice dell’area. Il Fasano risponde con un paio di tentativi dalla distanza di Dimatera e Rufini ben bloccati da Galeano. Al 19′ Doria conclude sull’esterno della rete un’azione prolungata dei locali. Un minuto dopo Corno neutralizza facilmente un colpo di testa di Palumbo. Lo stesso giocatore campano al 26′ coglie la traversa sugli sviluppi di un corner facendo registrare di fatto l’ultima emozione del primo tempo. Avvio di ripresa brillante per la formazione di casa con Doria che manca di un soffio la deviazione vincente su di un tiro cross di Gentili. Al 3′ Rufini prova il jolly dalla distanza senza successo ma al 18′ è De Pascale a sbloccare il risultato con un colpo di testa su assist da calcio piazzato di Cavallaro. La reazione fasanese non è immediata e gli unici pericoli giungono dai soliti corner velenosi di Esposito. Al 32′ il numero uno ospite si erge perಠa protagonista deviando in angolo una bella girata di Doria. Sugli sviluppi del corner successivo Schiavone si rende pericoloso mancando in mischia lo specchio della porta. Il forcing fasanese raccoglie infine i suoi meritati frutti al 44′ con Diallo che mette in rete da corner di Esposito. La Nocerina nel finale ha un paio di occasioni per riportarsi in vantaggio con Cavallaro e Giordano ma di fatto il risultato non cambia più. Domenica prossima il Fasano è atteso dalla trasferta di Grottaglie.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.