Dopo aver forzato la recinzione, si è introdotto nella di una proprietà di un rappresentante di commercio di Fasano e si è impossato di una giara. Ma al sopraggiungere del proprietario, ha abbandonato l’oggetto e si è dato a precipitosa fuga. Le immediate indagini condotte dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Fasano hanno consentito di accertare le responsabilità di un ventisettenne di Fasano. Per questo motivo il giovane è stato arrestato per furto in abitazione e condotto nel carcere di Brindisi.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.