Si è dimesso l’assessore Digeronimo della Giunta Municipale di Fasano

Enrico Digeronimo, cui il sindaco di Fasano Lello Di Bari aveva conferito nel 2007 la delega assessorile ad Organizzazione, Pianificazione e controllo, Stato attuazione del programma amministrativo, Risorse umane, Formazione, Politiche dei consumatori, con una lettera recapitata il 24 febbraio al primo cittadino, ha rassegnato le dimissioni dalla carica. Digeronimo, della Democrazia cristiana per le autonomie, ha presentato la seguente lettera: “Preg.mo Sig. Sindaco, il 24 luglio 2007 Lei mi conferiva la delega assessorile al personale per la quale ho profuso un serio impegno riconosciuto e gratificato anche da Sue dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa. Ho creduto, e credo tuttora, che amministrare un comune come quello di Fasano richiede un grande senso di responsabilità . Ma tutto questo non sempre basta. Ci sono gli equilibri politici da rispettare ed il sottoscritto, incaricato in virtù di accordo elettorale, non ha peso politico sufficiente in consiglio comunale. Allora Lei mi chiede un sacrificio per permettere ad una forza di opposizione (anzi un consigliere che io stesso ho aiutato ad eleggere ma che in sede di ballottaggio ha operato una scelta diversa) di fornire il proprio appoggio in consiglio comunale in cambio di un posto in giunta. Il mio senso di responsabilità mi spinge a rimettere il mandato conferitomi, tutto questo per un rispetto verso il lavoro compiuto (tra le molte difficoltà ) e soprattutto per non interrompere quel programma che l’Amministrazione continuerà a portare avanti. La ringrazio per la fiducia riposta nella mia persona e Le auguro buon lavoro. Con stima“.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.