Riconoscimento dello stato di calamità naturale per tutto il territorio provinciale

Si è svolta lunedi mattina la seduta del Consiglio provinciale convocata in sessione straordinaria e monotematica con all’esame il seguente ordine del giorno: “Riconoscimento dello stato di calamità naturale per tutto il territorio provinciale“. Alla seduta consiliare hanno preso parte l’onorevole Luciano Sardelli, i consiglieri regionali Vincenzo Montanaro e Pietro Mita (quest’ultimo anche in veste di consigliere provinciale), diversi sindaci dei comuni della provincia, tra cui il sindaco di Fasano, Lello Di Bari. L’ordine del giorno è stato approvato con un emendamento presentato da Rifondazione Comunista, approvato dal Consiglio provinciale all’unanimità , e pertanto l’ordine del giorno risulta così composto: “Premesso che le abbondanti piogge che hanno interessato il territorio provinciale hanno provocato ingenti danni a tutto il comparto agro-alimentare. Nello specifico hanno determinato la mancata raccolta delle olive, disperse dagli allagamenti degli oliveti, in molte zone della provincia;

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.