Trascorso il Natale un’occasione preziosa per vivere lo spirito natalizio è quello di andare in giro a visitare i tanti e belli presepi che animano tutto il territorio. In tutte le chiese sono stati allestiti belli e significativi presepi come quelli di S. Antonio abate, San Giovanni Battista, dell’Assunta, dell’Oratorio ecc. Particolarmente sufggestivo quello in stile napoletano della chiesa del Purgatorio; da visitare anche quello di piazza Ciaia ai piedi degli alberi di Natale, allestito dal Comune di Fasano. Laureto di Fasano Per il 23° anno consecutivo al centro della stella disegnata da migliaia di lampadine, nella grotta naturale di Monte Rivolta il Comitato Stella sulla Grotta ha allestito un artistico presepe con statue di grandi dimensioni e con tanti attrezzi della tadizione contadina del secolo scorso. Il presepe puಠessere visitato nei giorni 24-25-26-27-28 dicembre 2008 e 1-3-4-6 gennaio 2009 dalle ore 17,00 alle ore 21,30 Pezze di Greco Per il 22° anno in località Lama del Trappeto, sulla strada che collega Pezze di Greco a Torre Spaccata, nel suggestivo scenario delle grotte scavate nella roccia e abitate sino a una sessantina di anni orsono, prende vita la civiltà contadina del ‘800 e ‘900 con oltre 300 figuranti che danno vita ad arti e mestieri del passato, con l’uso di strumento e attrezzi orginali. Una sorta di museo della civiltà conrtadina che ruota attorno alla scena della natività . Visite: 26-27-28 dicembre 2008 e 1-4-6 gennaio 2009 dalle ore 16,00 alle ore 21,00 Montalbano di Fasano Presso la masseria Maresca il gruppo di preghiera di S. Pio dà vita ad un bel presepe vivente le cui varie scene si snodano negli ambienti esterni ed interni di questa masseria. E’ l’occasione per vedere dal vivo artigiani che lavorano con le stesse tecniche del passato. Visite: 26-28 dicembre 2008 1-6 gennaio 2009 dalle ore 17,00 alle ore 21,00

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.