Si è svoltoa Roma l’incontro tra l’ANCI e Trenitalia, sulla questione della soppressione delle fermate Eurostar e sul divieto di utilizzare gli abbonamenti Eurostar ed Eurostarcity per viaggiare sui treni regionali. La delegazione pugliese era composta dal Presidente dell’ANCI e dai vicepresidenti, Michele LAMACCHIA, Fabiano AMATI e Francesco VENTOLA, dai Sindaci di Barletta, Fasano ed Ostuni, Nicola MAFFEI, Pasquale DI BARI e Domenico TANZARELLA, e dal Dirigente del settore trasporti dell’assessorato regionale ai Trasporti. Per Trenitalia era presente l’Amministratore Delegato Vincenzo SOPRANO, accompagnato dal responsabile delle relazioni esterne e dal responsabile della sezione viaggiatori. Le spiegazioni fornite non hanno convinto i Sindaci pugliesi tant’è che l’incontro si è concluso con un nulla di fatto. L’azienda ha confermato la soppressione di alcune fermate in Puglia sugli Eurostar Lecce-Roma e Roma-Lecce, tra cui quella di Fasano. I rappresentanti di Trenitalia hanno confermato che – a partire dal 13 dicembre – l’Eurostar Lecce-Roma delle 6 e il Roma-Lecce delle 15.38 non avranno più le fermate di Barletta, Monopoli, Fasano e Ostuni. I Sindaci dei Comuni interessati hanno annunciato nuove ed ulteriori iniziative a sostegno delle loro richieste

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.