Un uomo di Fasano e la moglie sono rimasti vittime di una rapina avvenuta nella propria abitazione adiacente alla ditta di loro proprietà . Si tratta di un uomo di 63 anni e di sua moglie 60 anni. La coppia è stata aggredita e picchiata da un commando composto da tre rapinatori armati di fucili e pistole che hanno agito a volto coperto. I malviventi, sono fuggiti con un bottino di 10mila euro, con l’auto dell’imprenditore, successivamente ritrovata dai carabinieri di Fasano.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.