Hanno commissionato della merce ad una ditta operante nel settore dell’arredamento per palestre, ordinando di farla recapitare a Borgo D’ale (Vercelli). L’acquisto, dal valore complessivo di circa 30.000,00 euro, è stato perಠpagato con assegni bancari. Dopo la denuncia è subito partita l’indagine che ha interessato i carabinieri di due regioni (Piemonte e Puglia) e che si è conclusa quando i carabinieri della stazione di Fasano, in collaborazione con i militari dell’arma di Cigliano Vercellese (Vc), hanno denunciato per truffa in concorso 5 personetutte di di Brandizzo (To).

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.