I militari del del nucleo operativo radio mobile della compagnia di Fasano hanno arrestato untunisino 33enne, senza fissa dimora, accusato della violazione delle disposizioni inerenti la disciplina sull’immigrazione e la condizione di straniero. Il cittadino nordafricano è stato trovato nel territorio italiano nonostante fosse già destinatario dell’ordine di allontanamento dal territorio nazionale, emesso dall’autorità di pubblica sicurazza di Agrigento nel Luglio del 2006. L’uomo è stato denunciato anche per aver declinato false generalità ed appropriazione di cose smarrite in quanto trovato in possesso di una carta di identità risultata oggetto di smarrimento e appartenente ad una donna di Genova. Nell’ambito della stessa operazione sono state operate due denunce per favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.