L’Amministrazione comunale di Fasano, guidata dal sindaco Lello Di Bari, ha deciso di affidare, seppur temporaneamente, la gestione del parco rupestre di Lama d’Antico a soggetti privati, in modo da rendere fruibile turisticamente lo splendido sito rupestre con le chiesette e gli affreschi che vi sono conservati. A questo proposito, quindi, ha emesso un avviso pubblico destinato a quanti, enti, associazioni o società regolarmente costituiti, vorranno cimentarsi con la gestione del parco. Le offerte dovranno pervenire al Comune, in piazza Ciaia (Ufficio Turismo), entro il prossimo 4 luglio. “Tenuto conto della gestione adesso in scadenza e che il sito è stato debitamente ristrutturato ” afferma il sindaco Di Bari ” assieme alle lame confinanti San Giovanni e San Lorenzo, abbiamo ritenuto di emettere un avviso pubblico di affidamento di gestione per il periodo 10 luglio-10 ottobre 2008, un periodo clou per i flussi turistici in entrata e, dunque, si rende necessaria un’adeguata gestione del parco rupestre, uno dei più belli dell’intera Puglia”. Nel sito furono realizzati, nel 2005, un centro d’accoglienza con parcheggio, un’area di sosta attrezzata, bar, bookshop, servizi igienici, oltre ai percorsi pedonali ed alla messa in sicurezza delle grotte dove esistevano problemi di staticità e pericolo di crolli, alla segnaletica esplicativa completa, al restauro delle chiese cripte ed alla sistemazione di accessi facilitati per i disabili. I gestori dovranno mantenere aperto il sito tutti i giorni dalle ore 9.30 ad un’ora prima del tramonto, sapendo che, comunque, i costi di gestione ordinaria (luce e acqua) sono a carico del Comune, mentre se vorranno aprire il punto ristoro dovranno munirsi di ogni autorizzazione. I prezzi di quest’ultimo, inoltre, dovranno essere concordati con l’Amministrazione comunale, mentre nel bookshop, i gestori potranno esprorre, per la vendita, libri sul territorio, prodotti tipici e souvenir.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.