Il Fasano vince a Giugliano e riprende la corsa salvezza

Vittoria fondamentale in chiave salvezza per gli uomini di Pettinicchio, usciti con i tre punti dal “De Cristofaro” di Giugliano al termine di una partita molto combattuta sino al triplice fischio finale e disturbata dalle cattive condizioni del terreno di gioco. Una punizione di Condಠal 25′ innescava la fortuita deviazione di Escobar che spiazzava il portiere e portava gli ospiti in vantaggio. Il secondo tempo ripartiva con il Fasano che continuava a controllare senza particolari patemi le azioni offensive della compagine campana, ripartendo puntualmente e trovando in contropiede al 59′ la rete del 2-0 con Candita, servito ottimamente da Escobar. Il secondo goal biancazzurro sembrava chiudere definitivamente la partita ma ci pensava l’espulsione di Soto per doppia ammonizione a riaprire il match. Sugli sviluppi di un calcio piazzato al 78′ nasceva in mischia la rete del 2-1, realizzata dall’attaccante gialloblu D’Angelo, e subito dopo veniva espulso Celiento insieme al portiere fasanese Fortunato per reciproche scorrettezze. Nel finale forcing del Giugliano vicinissimo al pari in diverse occasioni, tutte vanificate dall’orgogliosa difesa ospite guidata dal solito grandissimo Pisano, decisivo con i suoi salvataggi in almeno un paio di circostanze con il neo-entrato Laguardia battuto. ì Con questa seconda vittoria conscutiva la classifica del Fasano si fa un pಠmeno preoccupante ma la strada verso la salvezza è ancora lunghissima ed irta di ostacoli. Domenica prossima al Curlo la compagine del patron Di Bari ospiterà il Sapri, altra formazione diretta concorrente per la permanenza in serie D.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.